STUDIO PODOLOGICO GALLO
STUDIO PODOLOGICO GALLO

Desiderate fissare un appuntamento?

Compilate il nostro modulo o chiamateci al numero:

331 4660723

 

Orari di apertura: Dal lunedì al venerdì su appuntamento

 

Per chi ha particolari esigenze si effettuano visite domiciliari

 

Sedi: SPOLETO - via T. Campanella 2A

FOLIGNO - presso Specialmed, viale C. Battisti n.63



PROMOZIONI

Per bambini fino a 8 anni la visita è GRATUITA

Baropodometria

La Baropodometria consente lo studio della meccanica, offre la possibilità di valutare soggetti affetti da disturbi posturali, sia in fase statica che dinamica (deambulazione). E’ in grado di fornire dati "quantitativi e qualitativi" sul deficit posturale in pazienti con patologie di interesse ortopedico (displasia dell'anca, piede torto, piede piatto, alluce valgo, artrosi, artrite, etc.); in pazienti con patologie di interesse neurologico (neuropatia diabetica per la diagnosi precoce ed il monitoraggio dell'ulcera plantare, dismetria degli arti inferiori ).
La parte strumentale è composta da un sistema computerizzato per le rilevazioni delle forze di carico e degli atteggiamenti di equilibrio, costituito da una piattaforma “per la misurazione delle pressioni plantari con 1024 sensori, ognuno dei quali misura 1 cm quadrato”.
I valori vengono letti al PC tramite una scala colorimetrica ed una numerica, i valori delle
pressioni, compreso il punto di massimo carico visualizzato con la lettera M.

 

 

Prima di descrivere lo svolgimento dell’esame è necessario sapere che questo è composto da quattro tipologie di acquisizione:

 

Statica;

Dinamica;

Stabilometria;

Optoeletronica.

 

Sia la rilevazione statica,dinamica e stabilometria deve essere effettuata a piedi nudi o con le calzature in uso con o senza ortesi plantari, possono essere confrontate con valori di “normalità” o tra differenti rilevazione sullo stesso paziente ottenute in tempi diversi.

 

La Statica serve a valutare l’atteggiamento dell’appoggio plantare del piede,rilevando in particolare un appoggio in cavo, in piatto, in supinazione, in pronazione, in varo o in valgo, si potrà inoltre, valutare l’appoggio delle dita, il posizionamento del punto di massima pressione (che normalmente deve essere posizionato su uno dei talloni) ed eventuali ipercarichi sull’avampiede. 

La Dinamica consente la valutazione dell’andamento del baricentro corporeo e dei singoli arti durante la deambulazione e inoltre ci consente di valutare se c’è una rigidità, instabilità nel rotolamento dell’arto o un piede morfologicamente anomalo.

 

La Stabilometria consente di ottenere un’analisi fine delle oscillazioni del paziente, la rilevazione viene effettuata:

 

- in posizione bipodalica a occhi aperti e chiusi;

- in posizione monopodalica sx e dx ad occhi aperti e chiusi;

- attraverso gli stabilogrammi evidenziamo le oscillazioni frontali (spostamento del corpo a sx o dx) o sagittali (spostamento del corpo in avanti o in dietro).

 

L’Optoelettronica offre la possibilità di eseguire un esame morfologico del corpo.

 

Stampa Stampa | Mappa del sito
© STUDIO PODOLOGICO GALLO Via Tommaso Campanella 2A 06049 SPOLETO Partita IVA:03325450546